Reserved Area
top4.jpg

Come sostenerci

Home page

Balloons Walk - 10 MAGGIO 2014 a BARZANO' (CO)
Martedì, 27 Maggio 2014 08:09

Barzanò: oltre 250 gli iscritti alla marcia 
per conoscere la sindrome "Cornelia de Lange"

Oltre duecentocinquanta persone hanno preso parte alla prima camminata "Balloons Walk" andata in scena sabato pomeriggio, 10 maggio, a Barzanò. L'iniziativa è stata organizzata dall'Associazione Nazionale di Volontariato Cornelia de Lange su proposta di Paola Aldeghi, referente del sodalizio per regione Lombardia.

Una passeggiata non competitiva di cinque chilometri che ha preso il via intorno alle 18 dalla Piazza Mercato. Qui si sono radunate davvero tante famiglie che si sono iscritte e hanno ricevuto la maglietta con il logo dell'associazione, che hanno indossato per tutta la camminata.

Il numeroso gruppo si è successivamente spostato verso la Canonica, passando davanti alla chiesetta di Torricella scendendo verso il centro oratoriano "Paolo VI". Il lungo "serpentone" di palloncini azzurri e gialli ha poi percorso una parte del "sentiero dei conigli" andando in via Leonardo Da Vinci per tornare, attraverso le vie del paese, al punto di partenza dove si è svolto l'aperitivo finale. Durante il tragitto, sono stati inoltre distribuiti numerosi gadgets.

All'iniziativa erano presenti alcune famiglie aderenti all'associazione, accompagnate dalla dottoressa Anna Cereda e dal dottor Angelo Selicorni del Comitato scientifico legato all'Associazione Nazionale di Volontariato "Cornelia De Lange".

"La nostra associazione è attiva a livello mondiale. In Europa sono 2mila i bambini affetti dalla sindrome che, pur essendo una malattia rara, vede crescere i suoi numeri. Iniziative come queste sono molto importanti per far conoscere la malattia e far sì che le famiglie escano dal loro contesto ristretto" ha spiegato il dottor Selicorni.

"Un altro obiettivo è il sostegno delle attività e dei vari progetti come quello delle vacanze estive, molto importante per l'autonomia dei ragazzi e fonte di sollievo per i genitori.


Ci si muove massimizzando le risorse e incentivando la ricerca, a cui sta lavorando anche un nostro medico a Philadelphia. Il prossimo appuntamento sarà il Congresso nazionale, un momento di formazione che si svolgerà a Pesaro nel mese di settembre".

Per Barzanò, comune che ha patrocinato l'iniziativa, quella di sabato è stata "un'occasione importante per focalizzare l'attenzione su malattie poco conosciute" ha commentato il sindaco Giancarlo Aldeghi. "É sempre bello vedere tanta gente che si ritrova per dare vita a qualcosa di positivo" ha poi aggiunto.

L'organizzatrice Paola Aldeghi ha infine espresso numerosi ringraziamenti ai numerosi volontari, che hanno contribuito per realizzare al meglio l'iniziativa.

"Il clima che si respirava è stato di grande allegria. Vorrei ringraziare tutti i partecipanti per aver portato tanto entusiasmo, gli atleti del gruppo Marathoneta per aver tracciato e poi guidato il gruppo lungo un fantastico percorso, la Pro loco per aver messo a disposizione la sua esperienza, tutti i volontari che lungo il percorso consegnavano i palloncini e non solo e i fotografi che hanno catturato immagini emozionanti. Sono riuscita a trovare davvero tanti volontari che si sono offerti di aiutarmi e questo mi rende felice" ha affermato.

Articolo tratto da www.casateonline.it

 

Visto il successo di questa prima edizione 
si sta già pensando alla seconda edizione per maggio 2015,
dove ci saranno sicuramente tante nuove sorprese!

 

GUARDA LE FOTO! 

Gruppo foto 1

Gruppo foto 2

Gruppo foto 3

Gruppo foto 4

Gruppo foto 5

 

 

 

 

 
  Seguici su facebook   Info Privacy e Cookie